Logo CNR

Monitoraggio, tutela e risanamento ambientale
in un contesto di economia circolare

linea di ricerca igag

Questa Linea tematica ha come obiettivo principale l’avanzamento e il trasferimento tecnologico della conoscenza nel campo del monitoraggio, della tutela e del risanamento ambientale, in armonia con i princìpi dell’economia circolare. Le singole ricerche hanno tra i propri obiettivi specifici lo sviluppo di sistemi innovativi per lo sfruttamento sostenibile delle risorse, la minimizzazione/valorizzazione di scarti e sottoprodotti, il contenimento delle emissioni inquinanti, il trattamento e smaltimento di rifiuti pericolosi e la bonifica dei siti inquinati. Tali obiettivi vengono perseguiti attraverso l’utilizzo di metodi geochimici e geofisici avanzati e di tecnologie di osservazione della terra, ed attraverso lo sviluppo di processi integrati fisico-bio-idro-elettrometallurgici, biologici e bio-elettrochimici.
A livello internazionale si promuove il passaggio da un’economia lineare, poco attenta agli impatti dell’attività antropica sulla disponibilità delle risorse e sulla qualità ambientale, ad un’economia circolare in cui l’uso sostenibile delle risorse e la minimizzazione degli impatti negativi sull’ambiente favoriscono il progresso industriale, economico e sociale.

In questo contesto, l’uso di materie prime secondarie assume importanza strategica per la produzione industriale europea (dipendente da Paesi terzi per l’approvvigionamento di materie prime), pertanto a livello Comunitario si richiedono ai Paesi Membri il riciclaggio dei rifiuti e l’implementazione di schemi per la loro raccolta, trattamento e smaltimento 

Al contempo, diventa fondamentale trattare le emissioni inquinanti con tecnologie economiche, efficienti, che abbiano a loro volta un impatto ambientale trascurabile e che consentano il recupero di energia e sostanze a valore aggiunto. Anche laddove i fenomeni di inquinamento si siano manifestati (siti contaminati), l’approccio “circolare” promuove l’adozione di tecniche di bonifica che minimizzino la movimentazione di suolo (in situ, on site) e impieghino processi biologicamente assistiti. In uno scenario in continua evoluzione, le attività di questa Linea contribuiscono allo sviluppo di tecnologie (anche integrate) che favoriscano il passaggio ad un modello di economia circolare, con ciclo produttivo a zero rifiuti.

AS2. Osservazione della Terra

AS3. Rischi naturali e impatti antropici e tecnologie per l’ambiente

AS4. Risorse naturali ed Ecosistemi

AS9. Chimica e tecnologie dei materiali

LS9_6 Food sciences

LS9_8 Environmental biotechnology, bioremediation, biodegradation

LS9_9 Applied biotechnology (non-medical), bioreactors, applied microbiology

PE4_8 Electrochemistry, electrodialysis, microfluidics, sensors

PE4_9 Methods development in chemistry

PE4_18 Environment chemistry

PE8_3 Civil engineering, maritime/hydraulic engineering, geotechnics, waste treatment

PE8_12 Sustainable design (for recycling, for environment, eco-design)

PE10_4 Terrestrial ecology, land cover change

PE10_9 Biogeochemistry, biogeochemical cycles, environmental chemistry

PE10_10 Mineralogy, petrology, igneous petrology, metamorphic petrology

PE10_11 Geochemistry, crystal chemistry, isotope geochemistry, thermodynamics

PE10_15 Earth observations from space/remote sensing

PE10_17 Hydrology, water and soil pollution;

SH3_1 Environment, resources and sustainability

SH3_2 Environmental change and society

Geo/04 Geografia Fisica e Geomorfologia

Geo/05 Geologia Applicata

Geo/06 Mineralogia

Geo/08 Geochimica e Vulcanologia

Geo/09 Georisorse Minerarie e Applicazioni Mineralogico- Petrografiche per l'ambiente ed i Beni Culturali

Bonifica siti contaminati + _

Sviluppo e applicazione di tecniche innovative per la bonifica di siti contaminati da rifiuti tossico/nocivi.

Processi + _

Studio, sviluppo e applicazione di processi biologici e bio-elettrochimici per la depurazione di reflui urbani e industriali, e il risanamento di acquiferi contaminati.

metodi geochimici e geofisici + _
Applicazione di metodi geochimici e geofisici per: caratterizzazione e monitoraggio di siti contaminati; individuazione, caratterizzazione, monitoraggio (anche in continuo) e valutazione della capacità di tenuta di siti idonei allo stoccaggio di rifiuti solidi urbani e speciali, di scorie radioattive e dell’anidride carbonica di origine antropica (Carbon Capture and Storage, CCS).
Tecnologie compatibili + _

Studio ed applicazione di tecnologie ambientalmente compatibili trasferibili all’industria, quali i processi integrati idro-biometallurgici, per la valorizzazione dei materiali geologici secondari di interesse industriale e minerario, con recupero e purificazione dei metalli tossici e loro riuso quali metalli di valore; messa in sicurezza di aree minerarie dismesse.

Divulgazione + _

Divulgazione ed apertura verso il contesto socio-economico mediante la valorizzazione e il trasferimento delle conoscenze attraverso: attività di outreach nelle scuole di ogni ordine e grado; informazione pubblica (es. servizi giornalistici e approfondimenti tecnici o culturali su TV, stampa e web); valorizzazione economica della ricerca in iniziative dal valore socio-culturale ed educativo; public engagement presso le istituzioni (es. audizioni in Senato e Camera).

Tecnologie sostenibili + _
Studio, sviluppo e applicazione di tecnologie innovative sostenibili per la valorizzazione, attraverso il recupero di risorse, di rifiuti e reflui industriali, agro-industriali e RAEE (Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche).
Tracciabilità + _

Tracciabilità geologica, pedologica e geochimica della frazione inorganica di prodotti dell'agroalimentare e sicurezza alimentare.

Percorsi formativi + _

Percorsi formativi innovativi rivolti a tesisti, dottorandi, assegnisti e tirocinanti, in linea con le esigenze di tutela dell’ambiente, del mercato e delle industrie, mediante l’accesso a risorse e strumentazioni di eccellenza, collaborazione a progetti di ricerca ed innovazione con personale esperto. 

Conoscenza + _

Attività volte a trasformare i risultati della ricerca in conoscenza utile a fini produttivi per favorire la crescita economica mediante rapporti ricerca-industria, e allo stesso tempo promuovere la divulgazione scientifica, educazione, consapevolezza civile e formazione continua a beneficio della comunità (cittadini, decision makers, studenti, insegnanti di scuole primarie e secondarie) proponendo laboratori didattici, seminari, workshop, eventi.

Osservazione della Terra + _
Applicazione di tecnologie di osservazione della terra per lo studio, mappatura e gestione ottimizzata dei residui mediante l’integrazione di dati spettrali, fisici e mineralogici.